Aumentare di una taglia il Seno con il proprio grasso

20 febbraio, 2020 7:42 pm scritto da Dott. Andrea Spano
Tags:

L’aumento del seno con il grasso corporeo è una possibilità reale, a patto di limitarsi a desiderare una taglia in più.

La Mastoplastica Additiva, ossia l’inserimento di protesi, non è l’unico modo per avere un seno sodo e della misura giusta. Direttamente dalla chirurgia ricostruttiva, arriva il Lipofilling, la nuova tecnica per aumentare il seno con grasso corporeo.

Praticata in sala operatoria e sotto anestesia, è un vero e proprio intervento chirurgico, per il quale è necessario affidarsi a un valido professionista, specializzato in chirurgia plastica, e seguire tutte le indicazioni per superare con successo la fase post-operatoria.

Aumento del seno con grasso corporeo: di cosa si tratta?

Il Lipofilling al seno consiste nel prelevare del grasso da un distretto corporeo, per poi iniettarlo nel seno, al di sotto della ghiandola mammaria. Dopo aver concordato la zona da cui aspirare il grasso, il chirurgo provvede al prelievo delle cellule adipose che, prima di venire inserite nel seno, vengono processate da appositi macchinari.

Dopo essere stato depurato, il grasso viene iniettato nel seno mediante l’utilizzo di piccole cannule, che lasciano delle piccole cicatrici nel solco sottomammario. Tali cicatrici, della dimensione di 1-2 millimetri, scompaiono in breve tempo.

Vantaggi e svantaggi del Lipofilling

L’aumento del seno con iniezioni di grasso corporeo è una tecnica che presenta molti vantaggi:

  • la ripresa è rapidissima, entro le 24 ore.
  • non comporta rischi di allergie, perché il grasso appartiene al proprio corpo.
  • rimuove il grasso in eccesso da altre zone.
  • non viene impiantato alcun corpo estraneo.
  • l’aspetto finale del seno è estremamente naturale.

Gli svantaggi di questa tecnica per aumentare il seno con il proprio grasso, invece, risiedono soprattutto nei suoi limiti:

  • è una metodologia preclusa a donne molto magre, perché la quantità di adipe da prelevare per aumentare il seno con il grasso corporeo è considerevole.
  • può aumentare il seno solo di una taglia, pertanto se si parte da una taglia zero, l’intervento non è praticabile.
  • il risultato non è prevedibile, perché dipende dalla quantità di cellule adipose che attecchiranno.
  • a volte per ottenere l’effetto desiderato, è necessario ripetere l’intervento.

I rischi dell’aumento del seno con grasso corporeo

Come tutti gli interventi chirurgici, anche l’aumento del seno con il proprio grasso comporta dei rischi, tra cui la possibilità di contrarre un’infezione, risolvibile in pochi giorni con l’assunzione di antibiotici.

Inoltre le aree trattate, la donatrice e la ricevente, potrebbero presentare gonfiore prolungato, irregolarità della superficie, rossore e cicatrizzazioni anomale.

CONTATTI

Ho letto l'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati secondo quanto stabilito dal regolamento europeo n. 679/2016, GDPR.