Dottor Andrea Spano

Chirurgo Plastico Estetico

Blog

Ringiovanire lo sguardo con la Blefaroplastica

 

Gli occhi non sono solo importanti per la vista, ma vengono anche considerati come “lo specchio dell’anima” in quanto riflettono ciò che non riusciamo ad esprimere con le parole. Un solo sguardo permette di percepire le emozioni, i sentimenti e la personalità di una persona. 

 

Con il passare del tempo, la pelle del contorno occhi tende a perdere elasticità e luminosità. Questo avviene perché il derma di questa zona delicata si assottiglia sempre di più, favorendo la comparsa di rughe e riducendo la capacità di “comunicare con gli occhi”.

 

Ad amplificare ancora di più l’invecchiamento sono l’eccessiva esposizione al sole, uno stile di vita frenetico, l’inquinamento e lo stress, che accelerano il processo di aging e limitano la rigenerazione dei tessuti. Alcune delle conseguenze sono le odiate zampe di gallina, le palpebre cadenti e occhiaie più marcate.

 

Tutti questi inestetismi contribuiscono ad appesantire lo sguardo, che apparirà più spento e stanco. Da un punto di vista funzionale, le palpebre cadenti potrebbero anche causare problemi alla vista.

 

E’ possibile contrastare l’invecchiamento del contorno occhi in modo definitivo? 

 

La risposta è SI

 

Per ridurre gli inestetismi dell’area perioculare, è saggio considerare di sottoporsi ad una procedura che si chiama Blefaroplastica. E’ un intervento chirurgico poco invasivo che permette di ripristinare i segni dell’invecchiamento per uno sguardo ringiovanito e luminoso. 

 

Alcune star di Hollywood che hanno eseguito questo intervento sono Paris Hilton, Cameron Diaz, Tom Cruise, Paul McCartney e George Clooney.

 

 

La Blefaroplastica: cos’è e come funziona?

 

E’ un intervento chirurgico che permette di ringiovanire le palpebre tramite la rimozione di cute e grasso in eccesso. Prima dell’intervento è fondamentale eseguire una visita preoperatoria, in modo da capire insieme come agire a seconda della situazione di partenza e ai risultati desiderati:

 

     

      • Se desideri rimuovere la pelle in eccesso sulle palpebre superiori per uno sguardo fresco, ringiovanito e più aperto, l’intervento giusto per te è la Blefaroplastica Superiore. Il trattamento dura meno di 1 ora.

     

       

        • Se desideri eliminare le borse adipose presenti sulle palpebre inferiori, ti consiglio la Blefaroplastica Inferiore. Per ridurre le fastidiose occhiaie invece l’intervento più adatto è la il laser resurfacing (LINK) oppure il filler, in modo da ottenere uno sguardo riposato e rinnovato. Il trattamento dura circa 2 ore.

       

         

          • Se desideri contrastare inestetismi in entrambe le palpebre, la soluzione adatta a te è la Blefaroplastica Completa. 

         

        Le incisioni sono eseguite nelle pieghe naturali delle palpebre, in questo modo, le cicatrici post operatorie saranno pressoché invisibili.

         

         

        Il post-operatorio

         

        L’intervento è sicuro e si svolge in anestesia locale, quindi non sentirai alcun dolore. Inoltre, non richiede un periodo di convalescenza e non necessita lunghi tempi di recupero. I punti saranno rimossi dopo 6 giorni dall’operazione.

         

        Alcuni degli effetti secondari possono essere lividi o gonfiori, che miglioreranno nell’arco di qualche settimana.

         

        5 Consigli per una guarigione ottimale

         

        Dubbi sul processo di guarigione? Non preoccuparti! Ecco qui 5 consigli che potrai seguire:

         

           

            • Dormi correttamente: i primi giorni dopo l’intervento dormi con la testa leggermente sollevata per evitare movimenti bruschi.

            • Indossa occhiali scuri: in questo modo, proteggerai i tuoi occhi dagli agenti esterni come sole e vento.

            • Usa il ghiaccio per ridurre il gonfiore: fai in modo di avere ghiaccio e garze a portata di mano per le prime ore.

            • Non usare l’aspirina: potrebbe aumentare il rischio di sanguinamento.

            • Evita fumo e alcool: il fumo può rallentare il processo di guarigione della cicatrice, mentre l’alcool può contribuire ad eventuali gonfiori e causare disidratazione. 

           

           

          I risultati

           

          Potrai ammirare i risultati definitivi dopo circa 2-3 mesi: il tuo sguardo sarà più ringiovanito, aperto, fresco e luminoso. Se desideri valorizzarlo ulteriormente, è possibile associare altri interventi chirurgici complementari come il Lifting Sopracciglio. 

           

          Gli interventi chirurgici sono molto delicati, per questo consiglio di affidarti a chirurghi con esperienza decennale per risultati duraturi ma soprattutto per la tua sicurezza.

           

          Dottor Andrea Spano

          Sono qui per aiutarti

          Non sei certa che questo sia il trattamento più adatto a te? Contattami, e sarò lieta di offrirti un consulto telefonico gratuito (e senza alcun impegno) sul trattamento che intendi eseguire.

          Ultimi approfondimenti

          Scelti per te

          Potrebbe anche interessarti

          Start typing to see posts you are looking for.
          Dottor Andrea Spano

          Sono qui per aiutarti

          Compilando il seguente modulo puoi chiedere una prima visita con me. Puoi anche contattare le mie assistenti (per un consulto telefonico gratuito) ai seguenti recapiti:

          Dottor Andrea Spano

          Sono qui per aiutarti

          Compilando il seguente modulo puoi chiedere un consulto telefonico gratuito (e senza alcun impegno) sul trattamento che intendi eseguire. Puoi anche contattarmi ai seguenti recapiti:

          Sono qui per aiutarti.

          Compilando il seguente modulo puoi chiedere una prima visita con me. Puoi anche contattare le mie assistenti (per un consulto telefonico gratuito) ai seguenti recapiti:

          Sono qui per aiutarti.

          Compilando il seguente modulo puoi chiedere una prima visita con me. Puoi anche contattare le mie assistenti (per un consulto telefonico gratuito) ai seguenti recapiti:

          Sono qui per aiutarti.

          Compilando il seguente modulo puoi chiedere una prima visita con me. Puoi anche contattare le mie assistenti (per un consulto telefonico gratuito) ai seguenti recapiti:

          Sono qui per aiutarti.

          Compilando il seguente modulo puoi chiedere una prima visita con me. Puoi anche contattare le mie assistenti (per un consulto telefonico gratuito) ai seguenti recapiti:

          Sono qui per aiutarti.

          Compilando il seguente modulo puoi chiedere una prima visita con me. Puoi anche contattare le mie assistenti (per un consulto telefonico gratuito) ai seguenti recapiti: