Il lifting senza bisturi con Ultherapy

Gli ultrasuoni stimolano la produzione di collagene in tessuti ben diversi da quelli su cui si interviene di solito, riscaldando in modo controllato e preciso i tessuti in profondità. Il riscaldamento delle fasce muscolari provoca la contrazione delle fibre che determina la produzione di nuovo collagene. Questo processo costituisce a tutti gli effetti la tecnica di ultima generazione per rassodare e tonificare i tessuti con risultati duraturi e privi di effetti collaterali.

E’ possibile sottoporsi ad Ulthera in qualsiasi periodo dell’anno non essendo controindicata l’esposizione solare.

Il trattamento di Skin-tightening può essere abbinato a fillers riempitive e a laser skin resurfacing. In particolare, occorre sottolineare la differenza tra Ulthera e Laser Resurfacing: mentre gli ultrasuoni microfocalizzati provocano un effetto di tensione della pelle, senza però determinare nessun trauma e andando ad agire su uno strato più profondo rispetto alla superficie epidermica, il trattamento laser la rinnova, la rende luminosità e rimuove le imperfezioni.

  • Nella maggior parte dei casi è sufficiente un trattamento ogni 18-24 mesi.
  • Le applicazioni di Ulthera non si riducono al solo viso: guance, sopracciglio, contorno mandibolare, sottomento, collo e decoletè. Ma anche al corpo; si possono trattare addome, braccia, interno cosce e glutei.
  • Il trattamento dura da 30 a 60 minuti circa, è indolore ed è possibile riprendere da subito le normali attività quotidiane e truccarsi.
  • I risultati sono apprezzabili dopo 1-3 mesi dal trattamento man mano che viene prodotto nuovo collagene.

Negli Stati Uniti Ulthera è utilizzato già da 5 anni da star come Jennifer Aniston, Kim Kardashian, Kourtney Cox e Madonna.

Scrivimi una mail  per prenotare una visita oppure segui la mia pagina e contattami tramite un messaggio sulla chat di Facebook!

Dottor Andrea Spano