Ginecomastia

La ginecomastia è la presenza di seno nell’uomo. E’ una situazione più diffusa di quanto si crederebbe ma può essere corretta grazie ad un intervento chirurgico.

 

Chi può sottoporsi all’intervento:

Possono sottoporsi a questo tipo di chirurgia plastica tutti gli uomini che presentano dei pettorali che assomigliano ad un seno femminile. Bisognerà distinguere la vera ginecomastia da quella falsa.

La ginecomastia è il seno maschile

Soprattutto con l’estate che arriva, il problema del seno maschile può diventare più fastidioso e difficile da nascondere.

Anche gli uomini hanno un seno ma questo è praticamente privo di grasso e ghiandola poiché è poco sviluppato e con capezzoli piccoli, quando la situazione è diversa si può chiare ginecomastia o pseudo ginecomastia.

Per capire in quale situazione ci si trova durante la visita specialistica con il chirurgo plastico verrà prescritta un’ecografia mammaria ed in seguito, se necessari degli esami del sangue ed una visita con un endocrinologo.

indicazioni

La ginecomastia vera e propria consiste in un anormale sviluppo di tessuto ghiandolare dentro al seno di un uomo e può essere causata da disturbi ormonali, da farmaci o dalla sindrome di Klineferter.

Più comune è invece la pseudo ginecomastia in cui è presente solo un eccesso di tessuto adiposo che simula il seno di una donna e crea indubbiamente forti disagi.

intervento

La vera ginecomastia può essere risolta con un intervento di mastectomia che rimuove la ghiandola in eccesso attraverso una piccola incisione nel bordo inferiore dell’areola, tuttavia se è presente un eccesso di pelle la tecnica chirurgica sarà quella della mastopessi con riposizionamento dei capezzoli e rimozione della pelle ridondante.

Nel caso invece il seno maschie sia formato da solo grasso l’intervento sarà più leggero e consisterà nell’aspirare il tessuto adiposo tramite delle cannule proprio come si fa con la liposuzione. In questo caso non saranno necessari i drenaggi dopo l’intervento e le cicatrici saranno solo di pochi millimetri.

risultati

In ogni caso il decorso dopo l’intervento comporterà un paio di settimane di riposo e la necessità di portare almeno per un mese una guaina elastica compressiva.

Il risultato definitivo si potrà vedere dopo almeno tre mesi e si dovrà evitare l’esposizione solare se non con creme ad alta protezione.