Smagliature

Bisogna rivolgersi ad un chirurgo estetico che abbia a disposizione differenti apparecchiature laser di ultima generazione, perché le smagliature sono molto difficili da trattare.

 

Chi può sottoporsi al trattamento

Possono sottoporsi a questo tipo di procedura tutte le persone che presentano smagliature nel corpo. A seconda del tipo di smagliatura (rossa o bianca) sarà utilizzato un laser differente.

Il problema della smagliature riguarda sia le donne sia gli uomini e purtroppo segna indelebilmente la nostra pelle.

Le smagliature possono essere provocate sia dal cosiddetto effetto fisarmonica cioè da un aumento di peso seguito da un rapido dimagramento, sia da fisiologici cambiamenti del nostro corpo (come la gravidanza) sia comparire senza alcun motivo.

Grazie alla laserterapia di ultima generazione le smagliature possono essere rese meno evidenti fino quasi a scomparire.

Purtroppo non esiste nessuna tecnica di medicina estetica o tecnica laser che possa completamente cancellare le smagliature.

Le parti del corpo in cui è più frequente che compaiano sono la pancia e i fianchi ma anche il seno, la parte interna delle braccia, i glutei ed i polpacci. Tuttavia possono comparire in qualsiasi parte del corpo.smagliature

Possiamo dividere in due tipi le smagliature: le smagliature rosse e le smagliature bianche.

Le smagliature rosse sono quelle che si sono appena formate, sono più evidenti ma anche più semplicemente rimovibili.

Per rendere meno evidenti le smagliature rosse la migliore soluzione è il laser Neodimio Yag di ultima generazione.

Le smagliature bianche sono invece presenti da più tempo nel corpo e se sono state adeguatamente protette dal sole con protezione solare non si notano tanto.
Per cercare di cancellare le smagliature bianche la migliore tecnica sono le applicazioni di laser co2 frazionato micro ablativo abbinato a radiofrequenza (Smartxide 2).

In entrambi i casi il numero delle sedute necessarie è molto variabile ma generalmente non inferiore ai 4 o 5 trattamenti a distanza di circa 1 mese l’uno dall’altro.

Il trattamento durerà circa 30 minuti ma la lunghezza dipende dall’area della superficie da trattare.

Sarà possibile tornare a casa subito ma bisognerà raffreddare ed idratare più volte al giorno la parte del colpo trattata per circa 2-3 giorni.

Il sole dovrà essere evitato per almeno un mese sia prima sia dopo la seduta.