Epilazione seno

Il metodo più efficace e meno traumatico per rimuovere i peli intorno a capezzoli ed areole è il laser. I peli saranno eliminati definitivamente in poche sedute.

 

Chi può sottoporsi al trattamento

Possono sottoporsi a questo tipo di procedura tutte le persone che presentano peli superflui intorno ai capezzoli e alle areole e preferiscono rivolgersi ad un chirurgo esperto di seno.

Il seno può presentare una peluria sia sulle areole sia tra i due seni.

Questi peli possono essere più grandi del normale a causa di una predisposizione genetica oppure a causa di un’alterazione ormonale. Qualsiasi tipo di farmaco, come anche la pillola anticoncezionale, può causare questo fenomeno.

Se i peli sono presenti per motivi ormonali l’epilazione seno non risolverà il problema ma sarà meglio rivolgersi ad un endocrinologo per riuscire ad identificare, e rimuovere, la causa del problema.

L’epilazione laser può essere, in tutti gli altri casi, la soluzione al nostro problema ma bisogna stare attenti a chi rivolgersi e a che tipo di laser utilizzare poiché il seno è una delle parti più delicate del corpo di una donna.

Le areole infatti presentano una pigmentazione e quindi un colore più scuro rispetto al resto del seno ed il laser rischierà di bruciarle se usato impropriamente.

I laser di ultima generazione e la luce pulsata, ad uso esclusivo medico, permettono di agire selettivamente sui bulbi piliferi rispettando l’areola e la pelle circostante.

Ancora più della normale epilazione permanente laser del corpo o di quella con luce pulsata ad esclusivo uso medico, quando si parla di epilazione seno con la laserterapia, conviene rivolgersi a chirurgi plastici esperti in questa tecnica.

L’epilazione seno è indicata anche nell’uomo per rimuovere i peli in modo sicuro dai pettorali.