Cicatrici

Non è possibile cancellare totalmente nessuna cicatrice ma possiamo nasconderla tra le pieghe della pelle e migliorarla talmente da renderla quasi invisibile.

 

Chi può sottoporsi all’intervento:

Possono sottoporsi a questo tipo di chirurgia plastica tutte le persone che desiderano migliorare le proprie cicatrici del corpo e del viso. Possono essere migliorate sia cicatrici chirurgiche sia da trauma e incidente.

Dopo ogni intervento chirurgico residua una cicatrice.

La maggior parte dei chirurghi, se non hanno avuto una preparazione internazionale importante, non fanno caso alla lunghezza ed alla posizione delle cicatrici.

Fortunatamente esistono tecniche di ultima generazione che permettono di ridurre al minimo le cicatrici o di crearle in pieghe nascoste del nostro corpo.

Le cicatrici possono essere causate da interventi chirurgici, traumi, ustioni, acne, malattie della pelle e da molte altre cause.

Brutte cicatrici

Se la cicatrice è già presente nel vostro corpo e non vi piace la prima soluzione sarà quella di prendersene cura, appena questa si forma, seguendo attentamente le indicazioni di un chirurgo plastico che prescriverà dei massaggi e delle creme apposite.

Nonostante ciò alcune cicatrici prendono un brutto aspetto poichè sono in particolari regioni del corpo o perchè non derivano da un taglio netto con un bisturi o con un laser, probabilmente perché l’intervento o la rimozione del neo non è stata eseguita da un chirurgo plastico, o perchè spontaneamente crescono esageratamente diventando cicatri ipertrofiche o addirittura cheloidi.

trattamenti

In questi casi fortunatamente avremo a disposizione molti efficaci trattamenti per renderle meno evidenti.

Durante la visita con il Chrirurgo Plastico verranno analizzate tutte le possibilità, da quelle più invasive (come asportare chirurgicamente o con il laser la cicatrice) a quelle meno invasive (come eseguire un trattamento laser superficiale delle infiltrazioni con sostanza cortisoniche).

Fortunatamente il laser CO2 frazionato microablativo permette un ottimo miglioramento della qualità del tessuto cicatriziale, confondendo molto la cicatrice con i tessuti corcostanti.

Cicatrici da Ustioni

Il problema è sicuramente più grande qualora si parli di estese cicatrici da ustioni.
In questo caso oltre all’aspetto estetico potremmo avere anche una retrazione dei tessuti che rende più difficile il movimento della parte del corpo interessata.
In questi casi potremmo prendere in considerazione tutte le tecniche precedentemente esposte ma inoltre valuteremo anche tecniche di chirurgia ricostruttiva del corpo come l’espansione cutanea che permetterà di rendere più piccola e spostare la cicatrice in una sede più nascosta.

Nella maggior parte dei casi gli interventi per migliorare le cicatrici saranno eseguiti in ambulatorio in una sala appositamente dedicata, sia che siano di laser sia di chirurgia.

Dopo poco sarà possibile tornare a casa e ci si dovrà ripresentare in studio per le medicazioni e la rimozione di eventuali punti di sutura.