mini lifting

Mini Lifting

12 aprile, 2015 5:31 pm scritto da Dott. Andrea Spano
Tags: , ,

Quante volte avete pensato a ringiovanire il volto ma spaventati da un risultato troppo poco naturale avete optato per la medicina estetica?

Se siete stufi di ripetere continuamente i trattamenti oppure i risultati della medicina estetica non vi soddisfano più è ora di pensare ad altro!

Che differenza c’è tra il lifting vero e proprio ed il mini lifting?

Per fortuna ben pochi chirurghi praticano ancora i “vecchi” lifting che causano un volto troppo tirato e che obbligano a stare a casa per almeno tre settimane a causa dei lividi e del viso gonfio.

Ormai è sempre più diffuso il mini lifting, cioè un lifting più leggero che riduce sia le cicatrici sia la ripresa necessaria dopo l’intervento.

Il MACS lift è un mini lifting che può essere eseguito in due varianti: semplice o avanzata.

Il MACS lift semplice è un lifting del viso che assicura un risultato più che naturale perché non tira la pelle del volto ma distende i tessuti in maniera concentrica, definendo la linea della mandibola e distendendo le guance.

Si differenzia dalla versione avanzata che mette in evidenza anche gli zigomi, si associa alla belfaroplastica e, se necessario, tende anche il collo.

Il MACS lifting è un mini lifting

Il minilifting che può essere associato al lipofilling del volto, un’altra procedura poco invasiva della chirurgia estetica del viso.

In questo modo eseguendo un mini lifting insieme con il lipofilling del viso (prelevando il grasso dalle cosce, dalla pancia o da altre parti del corpo) oppure con un lifting laser del viso si otterrà un risultato naturale, stabile nel tempo.

Le cicatrici inoltre sono quasi invisibili ed i tempi di recupero non superano i dieci giorni.