età consigliata mastoplastica additiva

Mastoplastica additiva: l’età consigliata per l’intervento

24 febbraio, 2018 3:16 pm scritto da Dott. Andrea Spano
Tags: , , , ,

Seno e femminilità, inestricabilmente legati

Il seno è da sempre simbolo di femminilità, legato indissolubilmente all’idea di sessualità, fertilità e maternità e, come tale, rivestito di una notevole aura di importanza. Le ragazze sono spesso suggestionate dai dettami della moda e dalle aspettative maschili e, con la crescita del seno nell’adolescenza iniziano a interrogarsi sulle “misure giuste” del proprio decolleté. Un seno ritenuto troppo piccolo fa nascere il desiderio di interventi per aumentarlo ma bisogna sottoporsi a una mastoplatica additiva in età consigliata.

 

Mastoplatica additiva: l’età consigliata

La mastoplastica additiva è a tutti gli effetti un intervento chirurgico in anestesia generale in cui si inseriscono, tramite incisioni in diversi punti del seno, delle protesi atte ad aumentare il volume delle mammelle. La Legge 5 giugno 2012 n. 86 art. 2 impone, per interventi ai soli fini estetici (sono consentiti solo interventi ricostruttivi per risolvere anomalie evolutive), il raggiungimento della maggiore età. Questo perché le protesi sono un corpo estraneo che reagisce con l’organismo ricevente il quale, fino ai 18 anni, è ancora in fase di sviluppo e, quindi, maggiormente sensibile. I chirurghi plastici ed estetici in genere consigliano di aspettare almeno fino ai 20 anni, per avere la certezza non solo di un completo sviluppo fisico e ormonale della paziente, ma anche di una maggiore stabilità emotiva e consapevolezza dei rischi cui si può andare incontro e dei risultati che si vogliono in realtà ottenere.

 

Mastoplastica, meglio affidarsi a esperti

Il seno è una parte molto importante e delicata del corpo femminile, non solo per la sua funzione estetica ma anche per l’importanza che assume nella crescita di un figlio. Per questo motivo è consigliabile affidarsi a medici competenti per il controllo della crescita del seno nell’adolescenza, delle condizioni psicologiche della paziente e, soprattutto, per un intervento di mastoplastica additiva. TheClinic a Milano ha come direttore scientifico il dottor Andrea Spano, uno dei più competenti medici specializzati in interventi al seno di mastoplastica additiva che ricopre anche il ruolo di dirigente dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano ed è, quindi, in grado di valutare quando e come intervenire per ottenere i risultati migliori dal punto di vista estetico e sanitario.