seno piccolo

Come aumentare un seno piccolo

12 aprile, 2015 10:57 am scritto da Dott. Andrea Spano
Tags: , ,

Sono tante le domande che una donna con il seno piccolo si fa e che pone al proprio chirurgo plastico di fiducia durante la prima visita specialistica.

Innanzitutto bisogna distinguere tra donne con il seno piccolo e sproporzionato e donne con il seno proporzionato con il resto del corpo.

Le prime beneficerebbero sicuramente di un aumento del seno poiché avendo il torace e le spalle larghe o comunque una corporatura robusta il seno si vede ancora di meno.

Inoltre diventa difficile vestirsi, comprare un reggiseno od un costume che enfatizzi la propria sensualità e femminilità.

In questo caso un aumento di seno è indicato e spesso è possibile mantenere un risultato naturale anche aumentando il seno (mastoplastica additiva) di due taglie.

Le seconde invece pur avendo un seno in linea con tutto il resto del corpo desiderano che sia ancora più evidente e sensuale.

In questo caso non sempre è possibile aumentare il seno di due taglie senza il rischio che le protesi siano molto evidenti e che il risultato quindi sembri poco naturale.

I fattori che entrano in gioco sono molti e dipendono principalmente dallo spessore della pelle e da altre caratteristiche di partenza, sarà fondamentale la valutazione con il chirurgo plastico.

Una grande innovazione è rappresentata dall’utilizzo di protesi iperproiettate che pur rimanendo di larghezza non eccessiva si sviluppano in proiezione e permettono quindi aumenti maggiori anche alle donne più esili.

E’ possibile aumentare il seno di due taglie senza intervento chirurgico?

Qui la risposta è più semplice: No.

Non è possibile aumentare tanto un seno piccolo senza l’intervento di inserimento di protesi mammarie.

Le iniezioni di acido ialuronico sono sconsigliate e proibite poiché interferiscono con gli esami al seno per vedere se non ci sono noduli.

Le infiltrazioni col proprio grasso (lipofilling) permettono di aumentare il seno solo in maniera moderata poiché altrimenti rischiano di creare una forma asimmetrica, cisti oleose ed il riassorbimento del grasso inserito sarebbe molto alto.