Intervento chirurgico di Lifting glutei

Se troppo discesi potremo sollevare i glutei con un vero e proprio lifting. Cicatrici ad ali di gabbiano o nel solco gluteo a seconda della forma desiderata.

 

Chi può sottoporsi all’intervento:

Possono sottoporsi a questo tipo di chirurgia plastica solo quelle donne che vogliono sollevare i glutei e nessun altro trattamento (meno invasivo) è possibile.

Il lifting glutei è indicato solo nei casi in cui tutti gli altri interventi ai glutei, come il Brazilian Lift oppure gli ultrasuoni Ultherapy non sono indicati o comunque non basterebbero a risolvere il problema per cui ci si è rivolti ad un chirurgo plastico.

E’ possibile che i glutei non siano alti ma caduti verso il basso, la pelle ha perso elasticità e tono e presenta smagliature.

Questo può essere dovuto sia al tempo che avanza sia a rapidi cambiamenti di peso che provocano le smagliature.

Nonostante una dieta regolare ed esercizio fisico costante non è facile rassodare e risollevare i glutei per riacquistare il volume e le forme perse.

Durante la visita con il chirurgo estetico verrà considerato anche l’intervento di gluteoplastica con cui si riempie di tessuto adiposo la parte più alta dei glutei, oppure per un risultato più soft anche i filler glutei, ma ciò è possibile solo se non vi è un eccesso di pelle ed una lassità cutanea.

indicazioni

L’intervento di lifting glutei è indicato in caso di glutei piatti o caduti verso il basso con concomitante eccesso di pelle concentrato principalmente a livello della piega glutei che perde definizione.sollevare glutei

intervento

Purtroppo questo intervento prevede delle cicatrici che potranno essere nascoste dagli slip o dal costume da bagno od essere create nelle pieghe naturali del corpo ma comunque saranno cicatrici lunghe che potrebbero vedersi.

Le tecniche principali di lifting dei glutei sono due, cicatrici superiori ad ali di gabbiano o cicatrici nelle pieghe glutee inferiori.

Nel caso in cui la porzione più alta dei glutei sia molto vuota si deciderà di utilizzare la porzione più bassa dei glutei per riempirla, in questo caso le cicatrici saranno alte ed ad ali di gabbiano.

Nel caso in cui la parte alta dei glutei sia piena e voluminosa ma sia presente un eccesso di pelle nella porzione più bassa questa verrà rimossa e le cicatrici saranno nascoste nella piega glutei.

In entrambi i casi verrà valutato se associare anche una aspirazione del grasso dei glutei ed un eventuale riposizionamento del grasso.

risultati

Le cicatrici dovranno assolutamente essere coperte dal sole per sei mesi e bisognerà prendersene cura con creme a base di silicone indicare dal chirurgo plastico.

A discapito delle cicatrici grazie al lifting glutei sarà possibile rassodare i glutei, dopo pochi mesi la forma del fondo schiena sarà nuovamente armonica, cioè piena sopra e con la pelle distesa e tonica.