Aumento glutei senza cicatrici Brazilian Lift

Niente più protesi ma solo grasso del proprio corpo che viene spostato dalla pancia o dalle cosce ai glutei. Senza cicatrici è possibile avere un aumento naturale e proporzionato.

 

Chi può sottoporsi all’intervento:

Possono sottoporsi a questo tipo di chirurgia plastica tutte le persone che vogliono migliorare la forma dei loro glutei.

Quando ricorrere ad un intervento di Gluteoplastica

Quando si accumula un po’ di peso questo può localizzarsi a livello dei glutei come delle cosce e dell’interno ginocchia.

Inoltre i cambiamenti di peso possono provocare un rilassamento della cute sovrastante che perde elasticità e si generano inestetiche pieghe con conseguente perdita di definizione.

Mentre a livello delle cosce e dell’interno ginocchia è possibile avere un eccesso di adipe e di cute, i glutei possono modificarsi riempiendosi inferiormente e svuotandosi nella porzione più alta.

Nonostante la ginnastica e le diete, talvolta è molto difficile rassodare i glutei e mandare via totalmente il tessuto adiposo

Il grasso in eccesso diventa evidente e fastidioso persino quando ci si veste ma ancor più durante i mesi estivi.

Sarà importante regolare l’alimentazione ma ciò nonostante, in molti casi, si renderà necessario sconfiggere il problema attraverso delle terapie locali.
In caso di accumuli di moderata entità, si potrà agire attraverso cicli di terapie mediche locali o laserterapia che andranno ripetuti in cicli di qualche mese.

Tuttavia di fronte a problemi maggiori dovremo ricorrere all’ intervento chirurgico di liposuzione per ridurre i volumi sia alle cosce sia alle ginocchia, associando eventualmente la lipostruttura o la liposcultura per ridefinire alcune aree, di lifting cosce per rimuovere anche l’eccesso cutaneo e di gluteoplastica per rimodellare ed eventualmente riempire la parte più alta dei glutei.

foto aumento glutei prima
foto aumento glutei dopo

indicazioni

L’intervento di gluteoplastica è indicato per rassodare i glutei nei casi in cui i glutei risultano svuotati nella loro parte inferiore e non abbiamo un eccesso di tessuti cadenti nella parte inferiore da poter riposizionare in alto per ridare forma ai glutei.
La gluteoplastica permette di aspirare il tessuto adiposo in eccesso della parte bassa dei glutei e mettere in evidenza la parte alta dei glutei.

intervento

Un tempo veniva frequentemente proposto l’intervento di inserimento di protesi ai glutei ma ultimamente sono sempre meno le sue indicazioni poiché è una procedura non scevra da complicanze e possibili disturbi causati dalle protesi inserite quando ci si siede o si fa attività sportiva.

L’alternativa all’inserimento delle protesi è rappresentato dal Brazilian Lift o lipofilling ai glutei.

Una grande quantità di tessuto adiposo è prelevato con la tecnica della liposuzione da qualsiasi parte del corpo (generalmente l’addome o le cosce) e viene inserito a livello della porzione superiore dei glutei con delle piccole cannule. Spesso la tecnica viene ripetuta dalle due alle tre volte.

risultati

I glutei sono in questo modo rassodati e aumentati senza creare delle cicatrici evidenti.

L’intervento è eseguito in anestesia generale od in sedazione con ricovero di una notte o day hospital.
E’ importante non comprimere i glutei per circa 1 mese dopo l’intervento ed invece indossare una guaina elastocompressiva per circa 2 settimane.

Indispensabile sarà eseguire in seguito esercizi fisici mirati e seguire una corretta alimentazione.

Per correzioni minori è possibile anche valutare le tecniche di medicina estetica con i filler glutei ma il risultato non sarà permanente.

TESTIMONIANZE