Labioplastica e Vaginoplastica

Non vergogniamoci di richiedere un consulto per un problema di invecchiamento dei genitali, il problema è più diffuso di quanto sembri e sempre più persone lo fanno.

 

Chi può sottoporsi all’intervento:

Possono sottoporsi a questo tipo di chirurgia plastica tutte le donne con alterazioni della forma dei propri genitali.

Un aumento di dimensioni delle piccole labbra è’ più frequente di quello che si potrebbe immaginare e crea fastidio durante l’attività fisica ed i rapporti sessuali.

Le piccole labbra (cioè le labbra più piccole all’interno della vagina) possono aumentare di dimensioni ed allungarsi a causa di molteplici fattori che le rendono più lunghe e sporgenti rispetto alle grandi labbra.

La labioplastica per rimodellare le piccole labbra.

La labioplastica è l’intervento più frequente di tutta la chirurgia intima.

Si può eseguire in anestesia locale con una leggera sedazione per non sentire alcun dolore, il ricovero è solo di qualche ora.

Grazie alla labioplastica viene asportata la parte di tessuto (mucosa) in eccesso e vengono applicati dei piccoli punti riassorbibili per rimodellare le piccole labbra.

Sarà quindi necessario restare a riposo per qualche settimana in odo che i tessuti cicatrizzino correttamente.

Solo dopo una visita specialistica con un chirurgo plastico potrà essere verificato che questo sia l’intervento giusto per correggere il difetto presente e verrà scelta la tecnica chirurgica appropriata al vostro caso specifico.

Vaginoplastica per le grandi labbra ed il monte di venere.

Infatti le grandi labbra possono apparire più grandi e rilassate del normale e questo può essere dovuto non solo ad un aumento di pelle ma anche ad un aumento di tessuto adiposo al loro interno.

Frequentemente è possibile quindi rimodellare le piccole e le grandi labbra senza nessuna cicatrice.

Grazie alla tecnica della liposuzione e del lipofilling (associate prendono il nome della liposcultura) le grandi labbra verranno svuotare di tessuto adiposo in eccesso e rimodellate per riacquistare pienezza, compattezza e quindi un aspetto giovanile.

ultime tendenze

Un ringiovanimento completo dei genitali femminili può comprendere quindi diversi step.

Se necessario viene eseguita una riduzione delle piccole labbra grazie alla labioplastica, un rimodernamento delle grandi labbra e del monte di venere grazie alla liposcultura ed infine ci si dedicherà. grazie anche all’aiuto di un ginecologo esperto in questo campo, alla compattezza ed al trofismo dei tessuti interni.

E’ possibile infatti grazie all’esclusivo sistema di scansione HiScan V2LR di SmartXide2, correggere il rilassamento e l’atrofia della mucosa vaginale (Monnalisa Touch).

Poche sedute di Il laser C02  sulla mucosa delle pareti vaginali possono rimodellarle e renderle molto più toniche creando un beneficio per la secchezza vaginale e durante i rapporti sessuali.