Intervento chirurgico di Lifting cosce

Grazie a cicatrici nascoste nelle pieghe inguinali è possibile far tornare tesa la pelle delle cosce. Dopo questo intervento è indispensabile un riposo di almeno dieci giorni dall’attività fisica.

 

Chi può sottoporsi all’intervento:

Possono sottoporsi a questo tipo di chirurgia plastica tutte le persone con un eccesso importante di pelle dell’interno coscia a cui può essere associata la presenza di tessuto adiposo in eccesso.

Il lifting cosce è uno degli interventi più richiesti della chirurgia plastica del corpo.

Sia a causa di un aumento di peso sia a causa di un importante dimagramento è possibile che si formi un eccesso di pelle a livello delle cosce che generalmente di concentra a livello della parte più interna delle cosce.

Le cosce insieme con i glutei inoltre risentono dopo pochissimo tempo la carenza di esercizi ed attività fisica adeguata!

La pelle in eccesso può essere accompagnata da un deposito di grasso, in questo caso dovremo associare al lifting cosce una liposuzione per rimodellare le cosce.

Sfortunatamente l’intervento di lifting cosce prevedere delle cicatrici (anche se nascoste nelle pieghe) e una convalescenza postoperatoria abbastanza impegnativa pocihè non bisognerà la parte operata e restare a riposo per circa due settimane.
Se possibile si ricorre sempre più spesso ai trattamenti di medicina estetica o laserterapia per correggere rilassamenti non troppo importanti della pelle delle cosce, grazie all’ultima novità della medicina estetica non invasiva: gli ultrasuoni Ultherapy, e per rendere meno evidenti le smagliature.

indicazioni

Eccesso di pelle e di tessuto adiposo a livello della parte più alta ed interna delle cosce.lifting delle cosce

La pelle in eccesso può causare disagio e fastidio durante l’attività fisica.
Se l’elasticità della pelle è buona il chirurgo plastico prenderà in considerazione anche di eseguire solamente una aspirazione dei tessuti creando detrazione della pelle soprastante mediante le cannule inserite.

intervento

L’intervento è eseguito in anestesia generale e con ricovero di una notte (solo in casi molto ridotti è possibile tornare a casa il giorno stesso).

Attraverso una incisione nascosta nella piega inguinale viene asportata la pelle in eccesso e vengono tirati verso l’alto i tessuti grazie a punti interni in modo da tendere e dare una forma migliore alle cosce.

A fine intervento per sarà inoltre possibile aspirare una parte di tessuto adiposo presente all’interno delle ginocchia.

risultati

E’ possibile apprezzare dopo qualche settimana i risultati iniziali ma sarà necessario attendere qualche mese per il risultato definitivo.
La qualità delle cicatrici finali, sebbene nascosta, dipenderà anche dal grado di riposo che sarà rispettato dopo l’intervento.

Sopratutto se si hanno dei glutei alti e ben fatti o se si è sottoposti precedentemente a chirurgia dei glutei, le cosce appena rimodellate saranno ancora più belle ed evidenti.